In questa pagina puoi trovare la mappa degli autobus di Atlanta da stampare e da scaricare in PDF. La mappa del sistema degli autobus di Atlanta e la mappa dei filobus di Atlanta presentano la rete, le stazioni e le linee degli autobus e dei filobus di Atlanta in Georgia - USA.
Le tariffe degli autobus MARTA sono $2.50 per un viaggio di sola andata con 4 trasferimenti gratuiti consentiti entro 3 ore, come indicato nella mappa del sistema di autobus di Atlanta. È possibile trasferire alla ferrovia o all'autobus MARTA, GCT, CobbLinc, o GRTA Xpress. C'è una tariffa ridotta per il trasporto pubblico di Atlanta per gli anziani e i disabili che pagano solo $1. Chi si qualifica per il servizio MARTA Mobility paga solo $4.

Mappa degli autobus di Atlanta

Mappa degli autobus di Atlanta

La mappa degli autobus di Atlanta mostra tutte le stazioni e le linee del sistema di autobus di Atlanta. Questa mappa degli autobus di Atlanta vi permetterà di pianificare facilmente i vostri percorsi negli autobus di Atlanta in Georgia - USA. La mappa del sistema di autobus di Atlanta è scaricabile in PDF, stampabile e gratuito.

Il sistema di autobus MARTA serve un'area più ampia rispetto al sistema ferroviario, servendo aree nelle contee di Fulton e DeKalb come le città di Roswell e Alpharetta nel North Fulton, insieme al South DeKalb. A partire dal 2010, MARTA ha 554 autobus diesel e a gas naturale compresso che coprono oltre 91 linee di autobus che hanno operato 25,9 milioni di miglia annuali di veicoli (41,7 milioni di chilometri) come si può vedere nella mappa degli autobus di Atlanta. A partire dal 20 novembre 2006, MARTA ha ora una linea di autobus che fornisce un servizio limitato a Cobb County (la linea 12 è stata estesa a Cobb County Cumberland Boulevard Transfer Center). Tutte le linee di autobus MARTA confluiscono o intersecano anche le linee ferroviarie MARTA. Il servizio navetta MARTA è disponibile per Six Flags Over Georgia durante la stagione estiva del parco. Oltre al parcheggio gratuito adiacente a molte stazioni ferroviarie, MARTA gestisce anche cinque parcheggi Park and Ride serviti solo da linee di autobus (Windward Parkway, Mansell Road, Stone Mountain, Barge Road e South Fulton).

Una causa civile federale del 2001, Martin v. Metropolitan Atlanta Rapid Transit Authority, è stata intentata da diversi passeggeri disabili che sostenevano che MARTA stava violando l'ADA non fornendo: informazioni sugli orari e sui percorsi degli autobus in un formato accessibile, autobus con ascensori per sedie a rotelle funzionanti, annunci di fermata sui percorsi dei treni e degli autobus, e personale adeguato per programmare e fornire un servizio di paratransit puntuale. Il tribunale distrettuale ha stabilito nel 2002 che MARTA aveva violato l'ADA e ha concesso ai querelanti un'ingiunzione che imponeva a MARTA di migliorare il servizio ai disabili. Attualmente l'unica espansione attiva in tutto il sistema MARTA è lo sviluppo del transito rapido di autobus lungo Memorial Drive dall'ex centro commerciale Avondale al parcheggio MARTA a Stone Mountain, come mostrato nella mappa degli autobus di Atlanta. (Il servizio di autobus è entrato in funzione il 27 settembre 2010).

Ci sono altri tre principali fornitori di autobus a percorso fisso ad Atlanta: Georgia Regional Transportation Authority (GRTA) Xpress che offre un servizio di autobus per pendolari in 12 contee di Metro Atlanta. Tutti i percorsi sono collegati alle stazioni ferroviarie MARTA. CobbLinc che offre un servizio di autobus locali in tutta la contea di Cobb più un servizio di autobus pendolari per Midtown e Downtown Atlanta come indicato nella mappa degli autobus di Atlanta. Gwinnett County Transit (GCT) che offre un servizio di autobus locali all'interno della contea di Gwinnett più un servizio di autobus pendolari per Downtown e Midtown Atlanta. Un servizio di trasporto regionale separato, Xpress, è gestito dalla Georgia Regional Transportation Authority in collaborazione con 11 contee della metropolitana di Atlanta tra cui Fulton e DeKalb, che ha iniziato il servizio il 6 giugno 2004. I membri del consiglio di amministrazione di MARTA sono criticati per non essere utenti regolari di MARTA e quindi non sono effettivamente consapevoli delle preoccupazioni dei pendolari di MARTA.